Un'opportunità unica da cogliere

Dimostrare il talento, l’eccellenza e il saper fare di tutto il sistema Paese, dove lo sport ha radici lontane ma guarda al futuro: questa è Cortina.

I Campionati Mondiali del 2021 a Cortina sono una grande occasione per il Paese e per il movimento sportivo italiano. Aver ottenuto l’investitura ufficiale offrirà a Cortina e all’Italia l’occasione di organizzare un evento che attirerà l’attenzione dell’intero mondo sportivo, con importanti investimenti e ricadute turistiche.

ALESSANDRO BENETTON

Presidente della Fondazione Cortina 2021

PAOLO NICOLETTI

Avvocato, ex commissario FIGC, ricopre il ruolo di AD.

CARLO MORNATI

Ex canottiere italiano, medaglia d’argento a Sidney, designato dal CONI.

ALBERTO GHEZZE

Ex discesista ora allenatore, è stato designato dalla FISI.

Organizzare un evento unico, considerando la tradizione, ma aprendo le porte al futuro: questa è la mission della Fondazione Cortina 2021.

Sono membri fondatori ordinari della Fondazione Cortina 2021, la FISI (Federazione Italiana degli Sport Invernali), il Comune di Cortina, la Provincia di Belluno e la Regione Veneto.
Sono membri onorari il CONI e la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
I componenti del Consiglio d’Indirizzo, guidati dal presidente Alessandro Benetton, sono Alberto Piccin, Igor Ghedina, Roberto Bortoluzzi, designati dalla FISI, il sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti, Roberto Fabbricini e Carlo Mornati, designati dal CONI, Roberto Padrin, designato dalla Provincia di Belluno, Federico Caner, Assessore Regionale designato dalla Regione Veneto e Flavio Roda, presidente della FISI designato dal consiglio della FIS in Italia. Amministratore Delegato della Fondazione è l’Avv. Paolo Nicoletti.

Roma, Venezia, Cortina: “Uniti per i Mondiali”

È l’occasione per rilanciare non solo la Regina delle Dolomiti ma tutto il comparto turistico e sportivo legato alla montagna, lavorando su nuovi collegamenti e infrastrutture che la rendano competitiva a livello internazionale.

Cortina ha raggiunto un obiettivo straordinario, con tenacia, capacità e passione

Giovanni MalagòPresidente del Coni

Sarà il rinascimento delle Dolomiti

Luca ZaiaGovernatore del Veneto

Alessandro BenettonPresidente della Fondazione Cortina 2021

Abbiamo vinto perché abbiamo dimostrato credibilità

Flavio RodaPresidente FISI

Ragazzi, in Messico abbiamo spaccato

Kristian GhedinaTestimonial Candidatura Cortina2021

Un rilancio sportivo e turistico formidabile per Cortina e per tutto il territorio

Gianpietro GhedinaSindaco del Comune di Cortina d'Ampezzo

Questa manifestazione farà conoscere e vivere la montagna a tutti gli italiani

Luca LottiMinistro dello Sport

Un evento globale aperto al futuro, con atleti e nuove generazioni coinvolti nel progetto

Paolo NicolettiAvvocato, ex commissario FIGC, ricopre il ruolo di AD

SUPPORTA CORTINA 2021

Bentornata in pista, Cortina!
Condividi il percorso che faremo tutti assieme.

Informazioni utili

La “Regina delle Dolomiti” dista poco più di 150 chilometri da Venezia ed è facilmente raggiungibile in due ore d’auto attraverso l’autostrada A27 (Venezia – Belluno). Alternativa a questa tratta è l’autostrada del Brennero A22 (uscita Bressanone, si prosegue per Dobbiaco e poi si raggiunge Cortina), indicata per chi viene dal Trentino-Alto Adige e dall’Austria.

Le stazioni dei treni più vicine a Cortina sono Calalzo di Cadore (35 km) e Dobbiaco collegate alla Regina delle Dolomiti da un servizio di linea di corriere in coincidenza con l’arrivo e le partenze dei treni. Comodo e veloce è il servizio di corriere gran turismo che collega Cortina alla stazione dei treni di Venezia-Mestre (in sole due ore) e quella di Bologna (in sole quattro ore). Tramite servizi treno e corriera si percorrono invece le tratte Milano-Cortina e Roma-Cortina rispettivamente in appena cinque e sei ore.

Nei periodi di alta stagione vengono effettuati collegamenti autobus con i principali aeroporti, stazioni ferroviarie e i principali capoluoghi di molte regioni italiane.

Gli aeroporti più comodi per raggiungere Cortina sono Venezia, Treviso, Verona Bologna, Trieste, Innsbruck. In particolare autolinee giornaliere e stagionali collegano la Regina delle Dolomiti con l’aeroporto di Venezia. Le coincidenze con i principali voli sono ottime, la tratta viene percorsa su confortevoli autobus in poco più di due ore. In alta stagione vengono effettuati anche i collegamenti con l’aeroporto di Treviso e Bologna.

Per qualsiasi informazione su Cortina 2021 non esitare a contattarci a info@cortina2021.com